Che ora è ?

sabato 29 settembre 2012

Oria Premio letterario: Quale bellezza salverà il mondo?

Questa sera  29 settembre 2012 alle ore 20.00, nella chiesa di San Francesco d’Assisi in Oria (Br) si terrà la serata letteraria “Quale bellezza salverà il mondo?”, cerimonia conclusiva del Premio Letterario Internazionale “Il Pozzo e l’Arancio”, giunto alla sua VIII edizione.

Il concorso poetico, organizzato dall’associazione culturale “Il Pozzo e l’Arancio”, è patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Brindisi, dalla Diocesi di Oria, dalla Città di Oria nonché dall’Università di Bari e dall’Università del Salento. Hanno partecipato al Premio autori concorrenti da tutta Italia e da diversi stati esteri, confermando anche per questo anno 2012 l’indiscussa riuscita dell’iniziativa letteraria. Il nome del vincitore assoluto di questa edizione – incluso in una rosa di cinque finalisti – sarà reso noto nel corso della cerimonia.
Le opere vincitrici saranno lette da Mino Candita e da Luca Carbone; si esibirà inoltre la violinista Margherita Carbone. Interverranno don Domenico Spina (presidente del Premio), Cosimo Pomarico (sindaco di Oria) e Christian Romano (assessore alle politiche giovanili della Provincia di Brindisi). La Commissione giudicatrice del Premio – composta da esperti quali docenti, giornalisti e autori – è stata presieduta da Francesco Fistetti (docente ordinario presso l’Università di Bari).
L’organizzazione del Premio è stata curata da Pierdamiano Mazza (direttore generale), coadiuvato da Ubaldo Spina (settore comunicazione) e Luana Gioia (segreteria del Premio); l’evento letterario – che ha per titolo una citazione di Carlo Maria Martini, figura di indiscussa rilevanza per il pensiero contemporaneo – sarà realizzato con la collaborazione del gruppo operativo composto da Tina Pescatore, Andrea Gioia e Federico D’Angeli.

Nessun commento:

Posta un commento

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.