Che ora è ?

sabato 7 gennaio 2017

Alla Mondadori di Grottaglie Costa, De Angelis, Pignatelli e Spalluto

L’universo femminile trova piena espressione alla Mondadori di Grottaglie Protagonisti dell’incontro Maddalena Costa, Ciro De Angelis, Luigi Pignatelli e Leo Spalluto Martedì 10 gennaio, il Mondadori Bookstore in Viale Matteotti #35 a Grottaglie (TA) ospita, a partire dalle ore 20.00, un incontro con l’autore piccante, ma non solo, in occasione della presentazione de Le perversioni di Niné e a Suite n° 203 (Rizzoli), due opere letterarie della scrittrice e blogger Maddalena Costa.
Dialoga con l’autrice Ciro De Angelis, psicopedagogista. La lettura teatralizzata delle pagine più significative è affidata all’attore e poeta tarantino Luigi Pignatelli. Modera Leo Spalluto, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno.
La partecipazione è libera e gratuita.
Sono tanti gli spunti sull’universo femminile che si possono cogliere nei romanzi di Maddalena Costa.
L’e-book Suite n° 203 ha per protagonista Assunta, che ama scrivere, ha una vita sentimentale complicata, una famiglia conservatrice che non approva le sue scelte e un lavoro precario. Alla soglia del trentesimo compleanno, sul suo cammino riappare una vecchia conoscenza: l’avvocato Claudio Azzariti, affascinante e strafottente quarantenne di ottima famiglia. Fra i due scoppia una passione travolgente, minata da segreti mai svelati, confidenze taciute e un equivoco colossale, che li allontana soffocando sul nascere un sentimento vibrante e autentico. Suite n°203 è una storia di pregiudizi, di coraggio, di dolore, di gioia e d’amore; un viaggio intenso, pregno di emozioni, nella vita di Assunta, giovane donna del sud; un romanzo in cui si alternano momenti esilaranti a pagine di struggente e cruda tensione erotica, fra colpi di scena che tengono il lettore col fiato sospeso, fino all’inaspettato, romantico epilogo.
Le perversioni di Niné è una silloge di racconti erotici, di cui Pignatelli diede una lettura teatralizzzata improvvisata in piazza Maria Immacolata nell’estate 2013, durante un evento promosso dal Comune di Taranto; la performance suscitò grandi consensi. Ninè è uno dei personaggi chiave di questi racconti sospesi fra realtà e finzione, dove il comune denominatore è l’erotismo e la parola d’ordine è godere. A completamento dei racconti, immagini originali realizzate dall’autrice stessa.

L’attore e poeta Luigi Pignatelli torna a Grottaglie, ospite della Libreria Mondadori, dopo più di un mese di lontananza dalla Città delle Ceramiche. Sulla pagina facebook del presidente della Hermes Academy Onlus e del Comitato Territoriale Arcigay Taranto, leggiamo “Voglio ringraziare dal più profondo del mio cuore chi ha deciso di stare vicino a me e alla mia famiglia, che sta attraversando un problema molto grave, comune a tantissime famiglie tarantine, e chi ha continuato a credere in me, coinvolgendomi nei propri progetti artistici (anche lontani da casa). In momenti come questo persone come me hanno bisogno di lavorare, non di essere emarginate. #ilteatroèlamiavita #048voltevinciamonoi”

Nessun commento:

Posta un commento

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.