Che ora è ?

sabato 13 febbraio 2010

IL giorno dell'assoluzione di Etta Ragusa perché il fatto non sussiste


In ordine di uscita nel video: la requisitoria del Pm avv. Arces, le due arringhe degli avv.ti Antonio e poi Rosa Lupo, il Giudice che ha emesso la sentenza, in audio l'accenno di applauso subito sedato dallo stesso giudice Chiarelli e infine la foto ricordo di un giorno memorabile dove la giustizia ha trionfato assolvendo una cittadina modello che tanta mestizia e indignazione ci aveva suscitato nell'animo nel vederla alla sbarra.

3 commenti:

  1. Voglio sape nomi e cognomi di esponenti politici
    e titolati di associazioni di Grottaglie
    ( da Terranostra N°3 - febbraio 2010
    già ci sono le elezione non vi disturbate.


    A me pare che ve la suonate, ma si! vla cantate
    pure.

    RispondiElimina
  2. State buoni, appena sarà pubblica la motivazione della sentenza pubblicheremo i documenti più interessanti su questa vicenda giudiziaria.

    RispondiElimina
  3. Ritengo che il Giudice si sia dato novanta giorni per la pubblicazione delle motivazioni.
    Ad occhio e croce, ad elezioni giì avvenute.
    Orbene, poichè in città girano nomi di persone probabilmente candidate, o sponsor di candidati ( anche dell'IDV), non rendi un gran servizio alla città aspettando tutto quel tempo.
    Inoltre, si tratta di prudenza eccessiva, giacchè le carte sono state a disposizione di tutti i soggetti del processo.
    Con quella formula, c'è poco da dire.
    Ah, se qualcuno le mandasse a me delle carte anonime!!!

    RispondiElimina

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.