Che ora è ?

giovedì 21 ottobre 2010

I Verdi scrivono a Vendola in merito all'inquinamento di Taranto

UN ESAME DEL GENERE PER LA POPOLAZIONE DELLE PROVINCE DI TARANTO E BRINDISI COSTEREBBE SOLO 200.000 € AL MASSIMO. SE LA REGIONE NON DOVESSE RISPONDERE O DOVESSE RISPONDERE NEGATIVAMENTE, MAGARI GIUSTIFICANDOSI DICENDO CHE NON CI SONO FONDI, AUTOTASSIAMOCI E TUTELIAMO LA SALUTE DEI NOSTRI FIGLI !

Questo è un ultimo appello che rivolgiamo agli Assessori Regionali, Vicepresidente e Presidente della Regione Puglia. Vi vogliamo ricordare che con una semplice azione amministrativa potete interrompere la prescrizione al diritto di risarcimento inviando una semplice raccomandata, cosa per altro che non comporta spese elevate, ma che ha per noi cittadini di Taranto, ha un grande significato per la dignità della vita nella nostra città.  Questo può essere realizzato presentando, un Ordine del Giorno con il quale il Consiglio Regionale  ‘impegna’ la Giunta ad avviare l’azione legale risarcitoria contro l’Ilva prima che tutto cada in prescrizione il prossimo 24 ottobre. vogliamo ricordarvi inoltre che sia il Comune sia la Provincia hanno fatto questo gesto con grande soddisfazione da parte di tutte le persone che hanno a cuore Taranto, e ci rivolgiamo a tutti i consiglieri, assessori che provengono da questa città. Non andate contro la salute non andate contro i cittadini sostenete la nostra civile battaglia per la dignità della vita.
gregorio mariggiò - libero cittadino
gregorio mariggiò - presidente dei verdi nella provincia di Taranto

Nessun commento:

Posta un commento

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.