Che ora è ?

lunedì 4 ottobre 2010

BRUNO-PIUMETTO: SI TORNA ALLA VITTORIA

di GRAZIO SANTO CHIRICO
Sconfitto il Fortis Murgia 2-1. Tre punti d´oro.
Piumetto

Un bel Grottaglie si sbarazza della matricola Fortis Murgia con il risultato di 2-1. Mister Danza compone una linea difensiva per tre quarti over con D´Angelo, Solidoro, Mastronardi e Colangione. In avanti torna il jolly d´attacco Bruno. Passiamo alla cronaca. Subito pericoloso il Grottaglie al 7´ pt  con la conclusione forte di Malagnino che termina a lato. 9´ pt sempre Grottaglie, Luzzi supera in progressione mezza difesa altamurana, ma il tiro è debole e l´estremo difensore controlla agevolmente. Al 10´ pt il Grottaglie perviene al vantaggio.
Lancio di Fraschini dalla out destro, stoppa di petto Bruno che di destro batte l´incolpevole Errichiello. 14´ pt prima risposta del Murgia. De Santis ci prova direttamente da calcio piazzato, tiro a scendere, ma Laghezza controlla senza patemi. 21´ pt  Aiello supera Solidoro, che lo stende in area. Per il signor Battaglia è calcio di rigore. Dal dischetto l´esperto De Santis gonfia la rete. 26´ pt Fraschini si accentra e sfodera un sinistro che finisce alto sulla traversa. 34´ pt cross interessante di Solidoro dalla fascia di competenza, interviene Pinto di testa, ma sfera che lambisce il palo. Non succede più nulla fino al fischio finale della prima frazione. Alla ripresa sempre il Grottaglie in avanti. Al 2´ st Fraschini dalla sinistra pennella al centro dove Piumetto al volo è lesto ad insaccare la palla in rete. Grottaglie quindi nuovamente in vantaggio. 6´ st espulso Castoro per un fallo da dietro su Malagnino. 8´st uno-due Fraschini-Solidoro con quest´ultimo che entra in area e tira, ma il portiere altamurano respinge di pugni. 22´ conclusione ospite dalla distanza con Di Girolamo, ma nulla di fatto. 24´ st Pellicoro supera sullo scatto Di Girolamo e crossa al centro per l´accorrente Bruno che spizzica di testa per Pinto, ma l´esterno sinistro conclude alto. 26´ st altra espulsione per la squadra altamurana. Finisce anzitempo sotto la doccia Di Girolamo per un fallaccio da dietro su Pellicoro. 31´ st ancora da calcio piazzato ci prova lo specialista De Santis, ma un Laghezza in formissima respinge con la manona in angolo. Fase finale di gara con due occasionissime per la Fortis Murgia. Sia al 46´st che al 49´ st la sfida tra Petruzzella e Laghezza è vinta dal portierone del Grottaglie che con due super interventi salva il risultato. I gol di Bruno e Piumetto e l´ottimo stato di forma di Laghezza consegnano al Grottaglie tre punti importantissimi in vista delle prossime tre trasferte in programma, in campionato contro Arzanese e Gaeta, in coppa nel derby di Nardò.

TABELLINO PARTITA

ARS ET LABOR GROTTAGLIE (4-3-3): Laghezza, D´Angelo, Solidoro, Luzzi, Colangione, Mastronardi, Fraschini (21´ st Pellicoro), Malagnino, Piumetto, Bruno (34´ st Meuli), Pinto (42´ st Quaranta). A disp.: Piccinni, Cuoccio, Pizzini, De Angelis. All. Danza.

FORTIS MURGIA IRSINA (4-3-1-2): Errichiello, Chessa, Di Girolamo, De Santis, Falanca, DiBenedetto, Castoro, Aiello, Gnisci (45´ st Pastore), Lorusso B., Petruzzella. A disp.: Napolitano, Delle Foglie, Martimucci, Daddario, Lorusso. All. Squicciarini.

ARBITRO:  Battaglia di Padova                                                                     
RETI: 10´ pt Bruno (G), 21´ pt rig. De Santis (F), 2´ st Piumetto (G).
NOTE: Ammoniti Malagnino (G), Falanca e Castoro (F). Espulsi al 6´st Castoro e al 26´st Di Girolamo (F).
ANGOLI: 6-2 per il Grottaglie.
SPETTATORI: 500 circa
RECUPERO: 2´ p.t. - 4´s.t.

Nessun commento:

Posta un commento

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.