Che ora è ?

domenica 10 ottobre 2010

Sud in movimento si chiede dov'è l’Ufficio Relazioni con il Pubblico

ME LO CHIEDO ANCH'IO E NON DA MO'! 

Un cittadino Grottagliese a chi può chiedere quando apriranno l’isola ecologica? Perché è stata chiusa la piscina comunale? A cosa serve quella struttura che stanno realizzando di fronte alla cantina della Pruvas?
L’URP risponderebbe a tutte queste domande.
 La Legge n. 150 del 2000 istituisce l’Ufficio Relazioni con il Pubblico  (URP), una struttura obbligatoria la cui funzione è duplice: la trasparenza amministrativa e qualità dei servizi ed al tempo stesso uno strumento di comunicazione istituzionale e di contatto con i cittadini.

Eppure il Comune di Grottaglie non ha un ufficio URP, nonostante sia obbligatorio dotarsi di tale ufficio. Ci si chiede, dunque, come il Comune voglia garantire l’accesso alle istituzioni, la partecipazione all’azione amministrativa, l’esercizio del diritto alle informazioni, se il cittadino non sa a chi rivolgere le semplici domande riguardanti i servizi erogati dal Comune o non sa a chi segnalare i problemi.

Se visitiamo il sito ufficiale degli Urp e chiediamo l’elenco degli Urp della Regione Puglia, possiamo notare che molti enti pubblici hanno questi uffici. Sul sito viene indicato il referente, il suo numero di telefono, il suo indirizzo e-mail. Anche i paesi più piccoli del nostro, si citano per esempio, il Comune di Grumo Appula in provincia di Bari, Castrignano del Capo in provincia di Lecce, Castelluccio Valmaggiore (meno di 1500 abitanti) in provincia di Foggia, Carovigno in provincia di Brindisi, hanno un URP. E Grottaglie? Non ha un referente e il numero di telefono indicato è quello del centralino, come mai tutto ciò? A chi possiamo chiederlo? All’URP, logicamente. Va bene ma se non esiste? Pazienza, rimarrà un’altra domanda senza risposta come tante formulate dai cittadini Gottagliesi.    
Giovanni Annicchiarico
Segreteria

Nessun commento:

Posta un commento

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.