Che ora è ?

domenica 10 ottobre 2010

DEBACLE GROTTAGLIE: 4-0 AD ARZANO.

di GRAZIO SANTO CHIRICO
 
Il Grottaglie torna dalla trasferta di Arzano con una sonora sconfitta per 4-0. La squadra grottagliese resta con la testa negli spogliatoi per l'intera partita. I ragazzi di Danza sfiorano il vantaggio dopo soli nove minuti di gioco, quando De Angelis colpisce la traversa su calibrato cross di Fraschini. Poi in campo si vede solo la sempre più capolista Arzanese. Due goal per tempo è il Grottaglie viene steso al tappeto come fosse un pugile. 
Sandomenico al 10’ pt e Carotenuto al 45’pt chiudono la prima frazione sul 2-0. Ripresa sempre in mano all’Arzanese che grazie a bomber Montaperto autore di una doppietta (9'st e 29'st rig.) si porta sul definitivo 4-0. Poker che evidenzia i problemi di un Grottaglie sempre più in crisi. Poca concentrazione e nessuna reazione, la strada che porta alla permanenza in Serie D è sempre più in salita. 

ARZANESE: Navarra, Nocerino, Terracciano, Gelotto (24'st Vitagliano), Noviello, Imparato, Improta (22'st Savarese), Manzo, Montaperto (30'st Silvestro), Carotenuto, Sandomenico. A disp. Speranza, Gagliardi, Corale, Cirillo. All. Fabiano.

GROTTAGLIE: Laghezza, D'Angelo, Solidoro (1'st Pellicoro), Luzzi, Colangione, Mastronardi, Fraschini (30'st Quaranta), Malagnino, De Angelis, Bruno (15' st Cristofaro), Pinto. A disp. Piccini, Catalucci, Meuli, Pizzini. All. Danza.

ARBITRO: Catona di Reggio Calabria.

MARCATORI: 10'pt Sandomenico, 46'pt Carotenuto, 9'st e 29'st rig.Montaperto

NOTE: Spettatori 700 circa. Ammoniti Gelotto (A); Colangione, Laghezza, Mastronardi (G).




Nessun commento:

Posta un commento

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.