Che ora è ?

mercoledì 20 ottobre 2010

Sul processo Ecolevante l'avv. Mirelli puntualizza


Al solo fine di evitare volute mistificazioni della verità, devo precisare - scrive Mirelli - che la Provincia di Taranto, ai sensi dell'art.9 del Decreto Legislativo n.267/2000 si è già costituita, tramite il mio studio, parte civile con azione popolare, per la riscontrata inerzia dell'Ente con i signori T.A.,I.D. e D. P.
Circa la inerzia di Florido e compagni, vi è da precisare che la Provincia di Taranto ha approvato e concesso all' Ecolevante le seguenti specifiche autorizzazioni:
  1. 10.11.1998 Provincia di Taranto Servizio Ecologia ed ambiente D.G.P. n.1.308 (approvazione del progetto per la costruzione/realizzazione della discarica 2° cat. tipo B);
  2.  5.2.1999 Provincia di Taranto,D.G.P. n.44 (Autorizzazione all'esercizio della discarica di 2° cat. tipo B . Avviata la pratica per il rinnovo nei tempi e secondo le modalità richieste dalla normativa di riferimento);
  3.  27.6.2002 Provincia di Taranto Det. Dir.Serv. Ecologia ed ambiente della Provincia di Taranto n.71 (Integrazione nuovi CER in base alla legge 443/2001 e successive modifiche ed integrazioni;
  4. 26.9.2003 Provincia di Taranto (presentazione piano di adeguamento alla nuova normativa)
  5. 27.2.2004 Provincia di Taranto determina del Dirigente del servizio ecologia ed ambiente n.32 (rinnovo esercizio 1° lotto ai sensi dell'art.28 decreto legislativo 22/97;
  6. 14.7.2004 Provincia di Taranto, Servizio Ecologia ed ambiente n.132 (Approvazione provvisoria del piano di adeguamento ai sensi dell'art.17 comma 4 del D. Lgs.22/97;
  7.  2.12.2005 Provincia di Taranto Determina n.189 (approvazione ai sensi dell'art.27 del D.Lgs. 22/97 del progetto per la realizzazione di una piattaforma polifunzionale per la selezione ed inertizzazione dei rifiuti a servizio integrato ed esclusivo della discarica per rifiuti non pericolosi;
  8. 13.6.2006 Provincia di Taranto. Determina del Dirigente del Servizio Ecologia ed ambiente n.57 (prosecuzione provvisoria dell'esercizio del II lotto della discarica per rifiuti speciali non pericolosi;
  9. 14.12.2006 Provincia di Taranto determina del Dirigente del Servizio Ecologia ed ambiente (Rinnovo esercizio del II lotto ai sensi del D. Lgs. 152/2006.
Tutto ciò dettagliatamente qui premesso, spontanea sorge una domanda: "Ma i nostri Consiglieri Provinciali ed Assessori, ivi compresi quelli di San Marzano di San Giuseppe, mentre il Dirigente del settore Ecologia ed ambiente firmava tutte le precedenti determine cosa facevano ?"
Quindi al SEL suggerirei di informarsi e di ringraziare i tre valorosi ed eccellenti concittadini di Grottaglie, che con azione popolare si sono già costituiti parte civile nel procedimento penale che verrà finalmente a celebrarsi il 22 c.m. e di cui loro disquisiscono, spero soltanto che non siano in malafede proprio a causa della enorme complessità dell'argomento e ciò senza comunque conoscere le carte!

2 commenti:

  1. ..E fu così che da un giorno all'altro
    bocca di rosa si tirò addosso
    l'ira funesta delle cagnette
    a cui aveva sottratto l'osso.....
    mannagghia di mirelli

    RispondiElimina
  2. lilli,perche' e' stato tolto il post su bruni?
    me lo spieghi?
    non ti andava piu'?

    RispondiElimina

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.