Che ora è ?

venerdì 1 aprile 2011

BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE E DIRECTA SIM: DUE GIORNI PER COMPRENDERE I MERCATI E I SEGRETI DEL TRADING


APPUNTAMENTO A TARANTO IL 5 E 6 APRILE 2011

Emanuele DI PALMA
Due giorni con i mercati finanziari, per coglierne gli aspetti più salienti, gli strumenti, realizzare analisi ed avere un supporto psicologico durante le importanti fasi del trading. Tutto questo è racchiuso nell’evento promosso da Directa Sim (pioniere del trading in Italia) e BCC San Marzano di San Giuseppe per i giorni 5 e 6 aprile 2011 alla Cittadella delle Imprese di Taranto (Viale Virgilio).

«I venti di guerra, una crisi economica trasversale e i mutamenti degli scenari incidono sempre più sull’andamento dei mercati – dice il Direttore Generale della BCC San Marzano di San Giuseppe, Emanuele di Palma -. Molti investitori, anche piccoli risparmiatori, sono chiamati ad avere maggiore accortezza per evitare di essere travolti da dinamiche che variano nel giro di pochissimo tempo. Il clima di incertezza non può lasciare spazio ad attività speculative oggi più che  in altri tempi. Ecco perché una corretta formazione e informazione, diventa elemento vitale per sopravvivere all’evoluzione degli ultimi anni. Ed è proprio questo l’obiettivo di questa due-giorni». 

A guidare il programma dei lavori saranno: Davide Biocchi (Trader dal 1998, dal 2002 collabora con Directa Sim come docente per i corsi di formazione su temi di finanza, mercati finanziari e piattaforme per il trading on line. Nel 2002 ha fondato il sito finanziario Tradingweek.net. Dal 2003 è opinionista del canale televisivo finanziario Class-CNBC. Nel 2007 ha realizzato il software TWBook, destinato ai trader molto attivi, per facilitare l'analisi del Book in tempo reale. Tra il 2008 e il 2009 ha collaborato con RadioRai1 alla creazione de "l'ABC della Borsa", glossario finanziario in pillole all'interno della trasmissione radiofonica "Questioni di Borsa"); Riccardo Bolgia (Sin dalla nascita del trading on line ne ha seguito costantemente l'evoluzione. Dal 1998 svolge regolarmente attività di formazione nel campo dell'analisi tecnica e del trading on line in collaborazione con Directa SIM. Dopo una lunga esperienza bancaria, dal 2004 lavora per la Centrale Trading S.r.l.); Giancarlo Marino (Responsabile dei rapporti con operatori istituzionali, collabora con Directa dal 2001. Svolge attività di formazione sull'utilizzo delle piattaforme Directa).

Si comincia martedì 5 aprile alle 15 con la presentazione dei moderni strumenti di trading mobile: Visual Trader e TWbook e delle piattaforme Directa SIM. Alle 17, saranno avviati i lavori con le analisi degli aspetti rilevanti e le difficoltà del trading on line, nonché i diversi profili dell'investitore, partendo dal presupposto che chi fa trading deve conciliare i propri impegni (lavoro, famiglia, etc.) con il tempo da dedicare ai mercati finanziari. Saranno approfonditi alcuni meccanismi che stanno alla base del funzionamento dei mercati, per favorire un trading più consapevole. Si parlerà inoltre degli aspetti che caratterizzano l'attuale momento di Borsa e si sceglieranno i titoli su cui concentrare l'attività di trading per il giorno successivo.
Particolarmente succulenta per gli appassionati dei mercati, la sessione di mercoledì 6 aprile. A partire dalle ore 10 (fino alle 17,30), Davide Biocchi farà trading durante la seduta di Borsa, sui titoli selezionati il giorno precedente, utilizzando il flashBook e concentrando l'operatività direttamente sul book, con l'ausilio del software TWbook. Gli aspetti pratici verranno poi messi a confronto con gli errori più ricorrenti nel trading. Si parlerà quindi dei "meccanismi di difesa" del trader e della percezione ingannevole del book. Riccardo Bolgia offrirà, per gli investitori con orizzonte temporale di più ampio respiro, una panoramica degli strumenti di analisi tecnica di base, valido supporto peraltro anche per "non addetti" ai lavori. L’obiettivo è quello di far comprendere meglio il funzionamento dei mercati finanziari così da consentire una presa di coscienza delle "trappole" in cui può cadere il trader, con l'auspicio di migliorarne le capacità.




Nessun commento:

Posta un commento

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.