Che ora è ?

martedì 5 aprile 2011

GROTTAGLIE: INCENDIA DUE AUTO RINTRACCIATO, DENUNCIATO IN STATO DI LIBERTA'


Nella tarda serata di ieri gli Agenti del Commissariato di Grottaglie hanno denunciato in stato di libertà un quarantenne di Villa Castelli (Br) per danneggiamento seguito da incendio.
I poliziotti del Commissariato, a seguito di segnalazione giunta alla locale sala operativa intorno alle ore 22,30, giungevano congiuntamente ad una pattuglia di Carabinieri in un parcheggio di via Marzabotto, zona periferica della cittadina delle ceramiche, dove erano state segnalate due autovetture in fiamme.

Dopo aver spento con mezzi di fortuna le fiamme divampate alle due FIAT PUNTO, i poliziotti in collaborazione con i militari dell’Arma dei Carabinieri, riuscivano a recuperare e successivamente sequestrare, nelle vicinanze delle due auto, una lattina di plastica trasparente contenente liquido infiammabile utilizzata presumibilmente per appiccare l’incendio.
Il prosieguo delle indagini permettevano di individuare in breve tempo, attraverso le dettagliate descrizioni degli abitanti della zona, peraltro molto illuminata, il quarantenne brindisino che al momento del fermo aveva ancora le mani sporche di benzina.
Indagini in corso da parte degli Agenti del Commissariato per accertare le eventuali responsabilità dell’uomo denunciato in merito agli altri episodi incendiari accaduti nelle scorse settimane a Grottaglie.
Le due auto, a seguito dell’incendio tempestivamente domato non subivano ingenti danni.

Nessun commento:

Posta un commento

blog culturale fondato dalla giornalista Lilli D'Amicis

Translate

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT

ATTENZIONE! Gli articoli che non trovate qui sono su ORAQUADRA.IT
Questo Blog ha subito una trasformazione, in questo spazio ci si occuperà solo di Spettacolo, Cultura, Sport e Tempo libero. Ho deciso di aprirlo agli operatori culturali e sportivi che con una mail di richiesta possono diventare collaboratori autonomi e quindi inserire liberamente prose, poesie, ma anche report di manifestazioni che riguardano il nostro territorio, oppure annunci di eventi o racconti dove la nostra gente è stata protagonista. Scrivete quindi a lillidamicis@libero.it, vi aspetto!!!

LIBERTÀ DI PENSIERO

"Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede, di conoscere tutto ciò che se ne scrive, di immaginare tutto ciò che non si sa o che si tace; che coordina fatti anche lontani, che mette insieme i pezzi disorganizzati e frammentari di un intero coerente quadro politico, che ristabilisce la logica là dove sembrano regnare l'arbitrarietà,
la follia e il mistero".
Pierpaolo Pasolini
scrittore
ammazzato nel novembre del 1975

Visualizzazioni ultima settimana

EINSTEIN DICEVA SPESSO

“Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare”.